Il sodalizio tra CVSport e il campione Francesco Bettella

Francesco Bettella, è un atleta Civitas Vitae Sport Education.

L’annuncio oggi, alla conferenza stampa tenutasi presso il Civitas Vitae Angelo Ferro. Cuore pulsante della struttura, l’Associazione Sportiva guidata da Silvana Santi.
Quello di Francesco è un percorso sportivo e umano, durante il quale il nuotatore padovano sarà anche ambasciatore del progetto “Un campus per la vita”, che ha come obiettivo la crescita degli atleti paralimpici italiani nel nome di uno sport senza barriere e capace di accogliere tutti.
«Non sono solito parlare in questo genere di giornate – afferma Bettella – sono molto felice del fatto che il Presidente di OIC Andrea Cavagnis abbia creduto in me e in questo progetto, spero di ripagarvi con i risultati sportivi, a cominciare dai campionati Europei di Dublino e di poter gioire con voi come stiamo facendo oggi».
Alle prime parole di Bettella, si aggiungono quelle di Andrea Cavagnis, padrone di casa, che descrive il nuotatore come un esempio da seguire «perché uomo umile e positivo e atleta esemplare. Queste caratteristiche di Francesco – continua Cavagnis – ricordano quelle del fondatore dell’Opera Immacolata Concezione, il professor Angelo Ferro».
All’evento di presentazione sono intervenuti gli esponenti dello sport padovano e veneto e dell’amministrazione comunale. Con loro anche Daniela Bardelle, presidente Padova Nuoto, che sostiene l’atleta mettendo a disposizione la struttura e l’allenatore, Moreno Daga. Insieme a Daga, presente anche Federica Fornasiero programmatrice e co-allenatrice di Bettella, al suo fianco anche durante i Giochi Paralimpici di Rio 2016. Hanno voluto esserci per fare il proprio in bocca al lupo al nuotatore Civitas Vitae Sport Education alcuni esponenti dello Sport Paralimpico Nazionale.

Durante la presentazione, Francesco è stato nominato dal Presidente Fiorenzo Zanella, membro onorario del Panathlon Club di Padova, movimento che promuove uno sport morale, dedicato alla persona e alla solidarietà.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest