Boccia Paralimpica

È stato inaugurato il primo incontro del CAMPUS PER LA VITA, nel quale abbiamo visto impegnati gli atleti di BOCCIA PARALIMPICA al Palazzetto dello Sport del “CIVITAS VITAE ANGELO FERRO”. Primo incontro dei nove programmati.

Testimonial Civitas Vitae Sport: Francesco Bettella – campione del mondo nuoto nei 50 metri dorso

Coordinatrice del progetto: Chiara Coltri – vice presidente FIPIC, Capitano Nazionale Italiana Basket Carrozzina

Responsabile della ricerca: Dott.ssa Francesca Maritan – Psicologa dello Sport

La BOCCIA PARALIMPICA ha avuto il suo primo esordio in Italia nel gennaio 2014 al “CIVITAS VITAE ANGELO FERRO”, grazie all’accoglienza e accessibilità delle strutture della Fondazione OIC. Negli anni si sono tenuti tutti i corsi di arbitri e allenatori che poi hanno promosso l’attività in ambito Nazionale. La Boccia Paralimpica è uno sport emergente che si rivolge alle disabilità gravi e a coloro che non possono partecipare ad altri sport perché la limitazione funzionale è molto alta e quindi riescono a fare solo piccoli e brevi movimenti.

Il PROGETTO per il 2019 si articolerà in nove EVENTI / RADUNI durante i quali verranno presentate diverse discipline sportive PARALIMPICHE con la presenza di TESTIMONIAL che potranno coinvolgere ed incontrare tutti coloro che parteciperanno alle iniziative. Vuole essere promotore di TUTTI gli sport Paralimpici iniziando, per la prima edizione, da quelli le cui Federazioni si appoggiano già da anni al “CIVITAS VITAE ANGELO FERRO” quale location per le proprie attività per raduni, meeting, partite ecc.

Il Progetto è rivolto agli atleti che si stanno approcciando al mondo Paralimpico e che rappresentano la Regione Veneto.

LE DISCIPLINE coinvolte sono: Boccia Paralimpica, Sitting Volley, Tiro con l’Arco – Para Archery, Basket Femminile in Carrozzina, Catamarano Sportivo, Vela Paralimpica, Nuoto e Handbike.

Gli incontri delle diverse discipline paralimpiche si terranno l’ultimo fine settimana di ogni mese.

Il prossimo Raduno si terrà il 30 e 31 MARZO e vedrà coinvolti atleti ed atlete del SITTING VOLLEY.

Pin It on Pinterest